frutta secca

Mandorla di Avola

Mandorla di Avola

Mandorla di Avola, profumo di Sicilia

La Mandorla di Avola è un Prodotto Tradizionale siciliano. Viene coltivata nella zona sud-orientale della Sicilia, nelle province di Siracusa e Ragusa, le più soleggiate d’Italia. In commercio si riconosce dal marchio (riprodotto nell’immagine) creato dal Consorzio di tutela (consorziomandorlaavola.it), che ne garantisce l’origine. Largamente impiegata nei rinomati confetti Made in Italy, è buona e salutare anche consumata tal quale, in virtù di ottime proprietà organolettiche e nutrizionali. Un solo esempio: contiene il triplo dei polifenoli presenti nella mandorla californiana.

La denominazione Mandorla di Avola è utilizzabile soltanto per tre cultivar di mandorle, note anche per essere le più pregiate sui mercati internazionali:

Pizzuta. È caratterizzata da un guscio duro e liscio, puntinato di piccoli pori. Lo straordinario aroma e la regolarità delle forme la eleggono a tipologia preferita per le produzioni di altissima qualità.

Fascionello. Ha anch’essa una fragranza delicata e gustosa, ma la forma è poco elegante, panciuta e appuntita. È utilizzata in confetteria e pasticceria.

Romana. Si caratterizza per il sapore ricco e pieno, ma l’aspetto minuto e irregolare la rende ideale quasi esclusivamente per l’impiego come ingrediente di dolci tipici italiani a base di mandorle.

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento