latticini

mozzarella italiana

mozzarella italiana

Mozzarella italiana, il sapore unico della semplicità

La denominazione Mozzarella italiana indica un formaggio fresco a pasta filata con origini in Campania, apprezzato sia crudo che quale ingrediente di tantissime ricette della gastronomia nazionale. Per tradizione la produzione di mozzarella avviene a partire dal latte di bufala, cosiddetta bufalina. Ma negli anni si sono affermate quella – più leggera – vaccina, nota anche come Fiordilatte, che giunge a vette di assoluta eccellenza nella zona di Bojano (Molise) e varianti che prevedono la miscela dei due, che va indicata in etichetta con le percentuali delle diverse materie prime. Esistono anche mozzarelle pecorine o caprine.



In tutti i casi menzionati la procedura di lavorazione prevede una fase di filatura in acqua calda, che permette all’impasto caseario di raggiungere una particolare consistenza. Si passa quindi alla formatura o ‘mozzatura’ – da cui il nome Mozzarella – spesso eseguita a mano. Infine, si immerge il prodotto in una soluzione acquosa con sale e siero, il cosiddetto liquido di governo. 

Tra le tante ricette della cucina italiana, tocchetti di mozzarella sono imprescindibili in pizze, calzoni e panzerotti. Protagonista tra i fornelli per la sua estrema versatilità, da fresca è l’elemento che può dare una marcia in più alle insalate. 

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento