HomeIdeeVito Gulli, un grande esempio nei nostri cuori

Vito Gulli, un grande esempio nei nostri cuori

L’amico fraterno Vito Gulli ci ha lasciati all’improvviso, con un colpo di tosse, nella sua casa. Con un immancabile tweet. ‘La fortuna di vivere nel levante di Genova .. me ne rendevo conto già da bimbo…. non solo ora che… volgo al desio’.

Primo sostenitore dell’analisi critica della filiera alimentare su questo sito a cui ha attivamente partecipato, con ruvidi scritti (1,2) e preziosa consultazione, oltreché dell’associazione Égalité e del suo progetto della sedia (a rotelle) intelligente.

Vito Gulli, imprenditore umanista

‘Imprenditore di estrazione ‘umanista’ è celebre per avere guidato Generale Conserve S.p.A., nota per il marchio ASDOMAR, dal 2001 al 2017. Ha da sempre investito sul Made in Italy, le sue filiere e i suoi lavoratori, ai quali tuttora dedica il proprio impegno e libero pensiero. Anche nella veste di probiviro di Federalimentare’. Nessuno meglio di lui poteva descriversi, nel suo profilo su GIFT…

Un grande esempio. Un grande cuore animato dal genio che gli ha permesso – tra le tante e generose attività benefiche – di restituire il lavoro a un centinaio di operai in cassa integrazione e portare allo splendore uno stabilimento destinato a chiudere. Per localizzare proprio a Olbia, nell’amata Sardegna, l’intera lavorazione delle conserve di solo tonno intero e sostenibile. (3)

Il nostro Mito, il nostro Vito

Pensavamo che fossi immortale, come un super eroe,

ma purtroppo non è così.

Generoso, appassionato, sognatore, lungimirante, fumino,

egocentrico, ma unico nel tuo essere.

Ti dobbiamo tutti tantissimo, in tanti modi diversi,

siamo cresciuti con te e per te.

Non troveremo mai il modo di ringraziarti,

ma eri e sarai eternamente il nostro Mito, il nostro Vito.

Tu sei stato la nostra Famiglia e noi saremo 

per sempre la tua.

I dipendenti

Sempre nei nostri cuori

Sempre nei nostri cuori sarai, fratello. Per ciò che resta, v’è solo da augurarsi che la Tua stella illumini qualche testa pensante negli anni a venire. I lavoratori e la sostenibilità vera e misurabile al centro, l’emancipazione da ogni bugia e dittatura pubblica (dall’emergenza in atto al MES) e privata (pratiche commerciali sleali in primis).

A Davide, Diego e Laura un forte abbraccio

Dario

Note

(1) Vito Gulli. Un Black Friday per la nostra economia. GIFT (Great Italian Food Trade). 25.11.18, https://www.greatitalianfoodtrade.it/idee/un-black-friday-per-la-nostra-economia

(2) Vito Gulli, Dario Dongo. Canettone e panettone, la rivoluzione necessaria. GIFT (Great Italian Food Trade). 17.12.18, https://www.greatitalianfoodtrade.it/idee/canettone-e-panettone-la-rivoluzione-necessaria

(3) Lunghezza minima 1 metro, peso minimo 20 kg. Solo così si potrà evitare lo spopolamento dei mari (Vito Gulli). V. precedente articolo ‘Tonno in scatola, pirati e misteri’ 

Dario Dongo e Vito Gulli

+ posts

Dario Dongo, avvocato e giornalista, PhD in diritto alimentare internazionale, fondatore di WIISE (FARE - GIFT – Food Times) ed Égalité.

RELATED ARTICLES

Articoli recenti

Commenti recenti

Translate »