Vino rosso

Vino Aglianico

Vino Aglianico

Vino Aglianico, rosso del Vulture

Il vino Aglianico è il rosso del Meridione italiano. Il Vulture DOCG proviene dai vigneti intorno a Potenza in Basilicata, splendida regione incastonata tra Puglia e Calabria. Di colore rubino granato e profumo vinoso con sentore di fragola, all’assaggio è asciutto e armonico.

Oltre al vino Aglianico del Vulture, spicca il Campania IGT, vino di sole uve Aglianico. Profumato di cacao, tabacco e frutta fresca, è perfetto per le grigliate, oltre che con le ricette di pasta tipiche del Sud, quale il ragù di tonno. Altra Denominazione di origine controllata e garantita è il Taburno, che completa la rosa del vino Aglianico. Con una varietà di rosso (minimo 85% di uva Aglianico) dal sapore secco è ideale con arrosti di carne. E una versione Riserva, che serba nel gusto una delicata memoria della permanenza nelle botti di legno. È apprezzato anche nella variante rosata, felice scelta durante i pasti o per accompagnare il dessert. Il rosso del Vulture è ottimo assieme alle carni arrosto.

Il vitigno che dà vita a questo rinomato vino rosso arrivò in Italia con i greci, che lo chiamarono Hellenica. I Romani lo ribattezzarono Ellenico, e lo impiegarono per migliorare il Falerno, molto amato dai poeti dell’epoca. Nel XV secolo gli Aragonesi gli diedero il nome di vino Aglianico che ancora mantiene.

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento