Progresso

Le soluzioni di San Benedetto

Le soluzioni di San Benedetto

Riciclare, riusare, compensare. Le bottiglie in Pet dell’acqua minerale San Benedetto sono al centro del percorso per la sostenibilità intrapreso dal gruppo italiano leader del beverage analcolico. Da marzo 2013, in accordo con tutti gli attori della filiera, con l’iniziativa “Nuova vita al Pet” l’azienda ha avviato l’installazione di compattatori presso i punti vendita della Gdo per incentivare il conferimento delle bottiglie usate dai consumatori, premiati da una politica di buoni sconto.
Il materiale raccolto viene trasportato alle aziende di riciclo, e qui utilizzato per la produzione di nuove bottiglie. Il Pet rigenerato (RPET), che consente di ridurre il fabbisogno di materie prime, già è impiegato da San Benedetto per le confezioni di acqua da uno, 1,5 e 2 litri.
A completare il quadro è il Progetto EcoGreen, grazie al quale l’acqua San Benedetto è la prima in Italia con la certificazione di qualità aziendale del Ministero dell’Ambiente, e che rappresenta la nuova generazione di bottiglie in Pet con il 100% delle emissioni di CO2 compensate attraverso l’acquisto di crediti di tipo “VERs” per finanziare progetti ecosostenibili e volti alla salvaguardia del clima.