liquori

grappa

grappa

Grappa, liquori italiani

Grappa, gigante tra i liquori italiani, è un alcolico di carattere, di solito consumato alla fine del pasto. La selezione italiana vive una fase di riscoperta, soprattutto all’estero, con un numero crescente di estimatori che ne apprezza il legame con il territorio, la varietà dell’offerta e l’alto livello di artigianalità.

Il prezioso liquore è ottenuto dalla distillazione delle vinacce, ciò che resta delle uve dopo la produzione del vino. Anche se ha origine nelle regioni del Nord della Penisola (Veneto, Friuli e Piemonte), si è successivamente diffuso in tutte le principali aree enologiche d’Italia.

Il grande assortimento di vitigni e le tante tecniche di affinamento rendono il piacere della grappa una scoperta continua di un microcosmo che esprime profumi e sapori dagli accenti sottili. Quella non invecchiata è generalmente di colore chiaro e mantiene il gusto della materia prima distillata. Di recente si è affermato l’invecchiamento in barrique, botti di rovere che le conferiscono tonalità tendenti al giallo e un sapore più sfumato. Altri tipi di grappa sono l’aromatica e l’aromatizzata, con erbe, radici o frutti. Qualunque sia la vostra scelta, va bevuta responsabilmente. E con il bicchiere giusto, il Tulipe (nella foto).

 

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento