ISO 22000

ISO 22000 pianificazione

ISO 22000 pianificazione

ISO 22000 pianificazione strategica

ISO 22000, pianificazione in primo piano. Lo standard di riferimento nel comparto agroalimentare, come ogni sistema di gestione della qualità, persegue il miglioramento continuo, attraverso quattro fasi, tra le quali la pianificazione rappresenta la fase prima e fondamentale di un ciclo ininterrotto rappresentato dal ‘pianificare – realizzare quanto pianificato – controllare – migliorare’.

Secondo ISO 22000, una corretta pianificazione richiede:

1 – analisi fonti di pericolo dei processi che possano interferire con la salubrità e la sicurezza dei prodotti;

2 – valutazione criticità mediante stima della loro gravità e probabilità di verificarsi;

3 – l’individuazione delle misure preventive e di controllo di tali rischi;

4 – definizione attività di monitoraggio e di verifica;

5 – decisione azioni da adottare in caso di superamento dei limiti, ovvero dei valori di accettabilità definiti per i parametri utilizzati per monitorare il prodotto e/o processo, al fine di ottenere la conferma o meno della conformità del prodotto.

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento