Idee

Versatile in cucina

Il Caciocavallo Silano è ottimo consumato da solo e si presta a essere utilizzato nella realizzazione di molte ricette. Si presenta con una crosta sottile e cerosa, che racchiude al suo interno una pasta compatta ed omogenea, il cui colore varia dal bianco al giallo paglierino più intenso negli strati più esterni. La pasta è caratterizzata da un’occhiatura di piccole dimensioni. Il sapore è fusibile in bocca ed aromatico, dolce se il formaggio é giovane e sempre più piccante con l’avanzare della stagionatura.

Il Caciocavallo Silano DOP si può facilmente riconoscere grazie al contrassegno impresso a caldo sulle forme con il simbolo del Consorzio che raffigura un pino racchiuso in un cartiglio riportante la dicitura “Caciocavallo Silano DOP”, al quale si aggiunge il numero di identificazione del caseificio produttore.

Secondo il grado di stagionatura si rivela molto versatile in cucina. Quando è fresco il modo più semplice di cucinarlo è arrostirlo sulla piastra e gustarlo con l’accompagnamento di verdure di stagione. Se ben stagionato diventa formaggio da grattugia e si può utilizzare per insaporire lasagne o cannelloni al forno, zuppe e minestre. Oppure si può gustare su crostini di pane accompagnandolo con un Greco di Tufo o con un robusto rosso d’annata.