Grissini

Grissini ricetta storica

Friabili e gustosi, gli autentici grissini nascono da una storia puramente regale, che ci parla di un Vittorio Amedeo II piccolo e di salute cagionevole, svezzato grazie all’idea del medico Pecchio a cestini di grissini. Una ricetta che deriva dalla “ghersa“, tipico pane dei costumi torinesi, da cui il nome grissino (“ghersin” in dialetto).

La nobile narrazione dei leggendari grissini continua: sembra che Napoleone amasse a tal punto questa ricetta da istituire un trasporto da Torino a Parigi e che la regina Maria Luigia li sbriciolasse nel brodo. Troviamo addirittura personaggi di corte ritratti con grissini!

È certamente uno dei preferiti tipi di pane da tutti, dai bambini agli adulti, chi non ama mangiarne qualcuno in attesa della prima portata al ristorante? La sua forma originaria va ricercata probabilmente nel “robatà” lavorato manualmente e caratteristico per la presenza di nodosità.

In Italia sono presenti numerose produzioni a tutt’oggi artigianali che utilizzano esclusivamente ingredienti sani, naturali e certificati per produrre, seguendo l’autentica ricetta, grissini torinesi, integrali, con aggiunta di semi di sesamo e altro ancora.

Grissini, ricetta fragrante, il più amato tra i tipi di pane, una prelibatezza da scoprire attraverso Gift!