Vino rosso

Vino Negroamaro

Vino Negroamaro

Vino Negroamaro, rosso del Sud

Il vino Negroamaro è un ottimo rosso, ma anche un vitigno. Coltivato quasi esclusivamente in Puglia, in particolare nel Salento, prospera grazie al sole e al vento che caratterizzano il clima del ‘tacco’ d’Italia. La sua presenza conferisce aromi intensi e fruttati ai vini più famosi del territorio, come il Salice Salentino DOC o il Primitivo di Manduria.

Da sempre impiegato per rafforzare il generoso rosso locale, il Negroamaro (o negramaro senza la ‘o’, nigra maru, Nero leccese) è di per sé un gran vino dall’intenso colore rosso rubino-granato scuro, con riflessi pressoché neri e in cui lievi note di amaro convivono con un gusto pieno, asciutto e rotondo.

Il vino Negroamaro esprime tutte le sue potenzialità con etichette quali il Galatina o il Lizzano. È tuttavia raramente utilizzato in purezza. Si sposa bene con altri vitigni, in primis le varietà di Malvasia nera coltivate nelle province di Lecce e Brindisi, o con il Sangiovese e il Montepulciano. Vino a tutto pasto, si abbina perfettamente con la tradizionale pasta fatta in casa ‘Sagne’ (con polpette o ceci), carne di agnello e i tipici involtini di frattaglie pugliesi.

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento