Dieta Mediterranea

Dieta mediterranea antidepressivo

Dieta mediterranea antidepressivo

Dieta mediterranea, un antidepressivo naturale

La Dieta mediterranea migliora il tono dell’umore, come un antidepressivo. È una delle evidenze rilevate – per la prima volta – da una ricerca pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition, che ha dimostrato gli effetti positivi della Dieta mediterranea sulla qualità della vita, attraverso l’attenuazione dei disturbi correlati a disabilità, dolore, depressione.

Lo studio nasce dalla collaborazione tra l’Istituto di neuroscienze del CNR, il Consiglio nazionale delle ricerche (In-Cnr) e l’Università di Padova (il professor Nicola Veronese). Ed è l’ennesima conferma del ruolo anti-ossidante e anti-infiammatorio della Dieta mediterranea, benefica contro malattie neurodegenerative, metaboliche e cardiovascolari.

I ricercatori hanno valutato l’impatto della Dieta mediterranea osservando 4.470 americani di età media di 61 anni: un campione abituato a regimi dietetici ben lontani da quello mediterraneo e caratterizzato da una prevalenza di malattie cardiovascolari e metaboliche più elevata in confronto a quella propria della popolazione europea. Al termine dello studio, hanno rilevato una minore prevalenza di disabilità e depressione (circa il 30% in meno) in quanti hanno seguito uno stile alimentare riconducibile alla Dieta mediterranea: abbondante consumo di frutta, verdura, cereali, noci, olio d’oliva, moderata assunzione di vino rosso, di pesce e pollo e una ridotta assunzione di uova e carni rosse.

 

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento