Salute

Allergie alimentari, come prevenirle

Allergie alimentari, come prevenirle

Allergie alimentari, come prevenirle in gravidanza e nello svezzamento

Allergie alimentari, come prevenirle? Ecco i suggerimenti da osservare in gravidanza e nei primi mesi di vita del neonato, forniti dal Centro di Specializzazione della Regione Veneto per lo Studio e la Cura delle Allergie e delle Intolleranze Alimentari.

Le raccomandazioni degli esperti dovrebbero venire considerate con speciale attenzione dalle donne in gravidanza appartenenti a famiglie comprendenti soggetti allergici. La prevenzione è infatti l’unica arma disponibile per provare a ridurre il rischio che il nascituro possa a sua volta sviluppare una forma di allergia.

Si consiglia alla futura mamma di

– non fumare durante la gravidanza (sia la mamma, sia chi le sta attorno),

– allattare il neonato per 4 mesi, se possibile, e rimandare l’introduzione di latte artificiale o di cibi solidi fino a che il bambino non raggiunga i 4-6 mesi d’età,

– introdurre i cibi uno alla volta e in piccole dosi, aspettando 2-3 giorni prima di introdurne un altro.