Sale

Sale di Trapani

Sale di Trapani

Sale di Trapani proprietà

Sale di Trapani, presidio slow food, prestigioso sale marino, prodotto in un luogo dove il vento, l’acqua ed il sole creano paesaggi ora acquarellati ora incisivi. Davanti alla costa di Trapani, come in una cartolina, il sale italiano mostra la sua lucentezza in piramidi bianche, che cambiano colore con il tramonto. Proprio qui i Fenici diedero origine nell’VIII sec. a.C. al primo stabilimento di estrazione salina che la storia ricordi. L’attività delle saline assume un ruolo principale per la città attorno al secolo quindicesimo, per crescere nel tempo fino agli anni sessanta del 1900.

La peculiarità del sale di Trapani risiede nella produzione assolutamente tradizionale, priva di qualsiasi fase di trattamento: persino la raccolta ed il confezionamento vengono fatti a mano seguendo metodi originali. Per questi motivi il sale di Trapani viene definito integrale.

A livello alimentare il sale di Trapani si differenzia dagli altri tipi di sale marino grazie al suo scarso contenuto in cloruro di sodio e forte concentrazione di potassio e magnesio.

In estate arriva il periodo dei raccolti, specialmente nei mesi di luglio e agosto. Sono previsti solitamente circa tre raccolte l’anno, un quarto può essere realizzato a settembre, a seconda del meteo e condizioni climatiche di questo territorio italiano.

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento