Libri

Il cibo, divagazioni sul tema. Un divertissement da gustare

Il cibo, divagazioni sul tema. Un divertissement da gustare

Il cibo, divagazioni sul tema è un divertissement dedicato agli alimenti e alle bevande, al mangiare e al digerire. Il cibo emerge in ogni espressione della vita. Cinema, musica e pittura. Proverbi, religione. A coglierne le molteplici sfumature è questo volume, che vola leggero sulle frivolezze, senza sottrarsi all’analisi storica delle tracce del cibo sul nostro vissuto.

Tra arti e lettere, credenze e miti, santi protettori e segni zodiacali, ciascuno potrà trovare significati e memorie del proprio rapporto con il nutrimento.

 

Il download dell’ebook è gratuito, previa registrazione alla newsletter di Great Italian Food Trade, con invito a effettuare una donazione a favore di Égalité Onlus.

La donazione è eseguibile

  • mediante bonifico a

Égalité Onlus
Lungotevere di Pietra Papa 111
00146 Roma
Codice Fiscale 96411760588

Conto corrente presso Banca Etica:
IBAN IT11N0501803200000016810848
BIC/SWIFT CCRTIT2T84A

 

  • oppure mediante carta di credito utilizzando il format predisposto sul sito dell’associazione égalité.org

Donate

Per chi invece vorrà una copia cartacea, il costo sarà di 10€ + 1,90€ spedizione. La richiesta va inoltrata a greatitalianfoodtrade@gmail.com.

 

copertina il cibo

Il cibo, divagazioni sul tema

Autore Bruno Nobile

Editore GIFT – Great Italian Food Trade

Prezzo 3 euro e-book, 10 euro copia cartacea (294 pagine)

 

 

 

 

L’AUTORE

bruno ant

Bruno Nobile, esperto di diritto costituzionale e parlamentare, ​è stato dirigente di Confindustria,​ consulente di FITA (Federazione del terziario avanzato) e di Federalimentare.

Attento osservatore delle politiche agroalimentari e dei loro sviluppi normativi, su cui scrive per FARE – Food and Agriculture Requirements. È appassionato di letteratura, teatro, musica e cinema.

Grazie a questa sua formazione eclettica, in questo libro ha raccolto un’ampia serie di attributi e riferimenti che da sempre legano le arti e le più varie manifestazioni del pensiero al cibo.