Latte intero

latte intero bambini

latte intero bambini

Latte intero bambini, crescere con quello vaccino

Latte intero e bambini, accoppiata consolidata nel tempo, visto che da settemila anni l’uomo usa far seguire al latte materno quello vaccino, a causa delle sue proprietà nutrizionali specifiche. É, infatti, molto ricco di calcio, fosforo, vitamina A e proteine: è un alimento davvero molto strutturato, in grado di dare un eccellente apporto nutritivo ai bambini di qualsiasi età.

I pediatri dibattono su quale sia il momento giusto per introdurre il latte intero ai bambini, vista la sua complessità, e se alcuni si dichiarano a favore dei latti di crescita, la scuola di pensiero italiana, allineata sulle posizioni internazionali, suggerisce un’introduzione contemporanea al principio dello svezzamento, assieme agli altri cibi, ovvero i 6 mesi di età, senza andare a sostituire la regolarità fondamentale dell’allattamento al seno.

I benefici che, grazie alle peculiari proprietà, il latte vaccino (specie se consumato intero) è capace di apportare al bambino, come anche all’adulto, non è assolutamente riconducibile al solo scheletro. Il suo consumo regolare, sostiene il CRA NUT (Centro di Ricerca per gli Alimenti e la NUTrizione), aiuta la prevenzione di osteoporosi, ipertensione, diabete, malattie cardiovascolari e persino determinati tipi di cancro.

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento