Latte

Latte di crescita parere EFSA

Latte di crescita parere EFSA

Il latte di crescita non serve, in presenza di una dieta bilanciata. Può tuttavia sopperire la carenza di alcuni nutrienti. È quanto esprime l’EFSA nel parere scientifico del 25 ottobre 2013 sul fabbisogno e i livelli di assunzione attraverso la dieta di sostanze nutritive di lattanti e bambini nella prima infanzia nell’UE, richiesto dalla Commissione europea.

In un quadro complessivamente soddisfacente, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare ha riscontrato nell’alimentazione dei bambini della prima infanzia due elementi da migliorare: un apporto eccessivo di energia, possibile causa di sovrappeso, e un basso consumo di acidi grassi Omega-3, ferro, vitamina D e iodio (in un ristretto gruppo di Paesi europei).

L’Efsa produrrà una ulteriore valutazione nel 2014 sulla composizione essenziale degli alimenti per bambini, in vista di una revisione della normativa UE in materia, invocata dal Codex Alimentarius.