erbe aromatiche

basilico

basilico

Basilico, re tra le erbe aromatiche

Il Basilico – botanicamente conosciuto come Ocimum basilicum – è il re delle erbe aromatiche. Qualsiasi varietà, inclusa quella del Basilico genovese, è facile da coltivare in casa. Naturalmente si semina in tarda primavera o in estate, tuttavia si trova facilmente quasi tutto l’anno in piantine collocate in comodi vasetti, nei garden center o al supermercato.

Esistono molte varietà di Basilico, ma la cultivar più nota e apprezzata è il Basilico Genovese che ha ricevuto protezione comunitaria ottenendo la certificazione DOP (Denominazione di origine protetta). Un’attestazione che viene attribuita agli alimenti le cui caratteristiche qualitative sono dovute essenzialmente alle peculiarità di uno specifico territorio.

L’uso culinario del Basilico è molto vasto, le foglie verde scuro, molto profumate, vengono utilizzate per aggiungere sapore ai sughi o per creare vere e proprie salse, tra le quali il famoso pesto alla Genovese. Al pari di altre erbe aromatiche, il Basilico si usa anche per aromatizzare l’olio extravergine, l’aceto e per insaporire minestre e pizze.

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento