Salute

Stretta vigilanza sui “brucia-grassi” americani

Stretta vigilanza sui “brucia-grassi” americani

Tolleranza zero verso gli integratori “Made in USA” che promettono di bruciare i grassi ma attentano alla salute degli sportivi. La “Food Standards Agency” (FSA), agenzia britannica per la sicurezza alimentare, ha lanciato l’allarme dopo avere scoperto un farmaco illegale in un “brucia-grassi” prodotto in California da “iForce Nutrition”.

La “Dutch Food and Consumer Products Safety Authority” (NVWA) ha a sua volta ordinato di eliminare dalle vendite online il Dexaprine, un presunto “brucia-grassi” che ha già causato l’ospedalizzazione di una dozzina di consumatori, anche per problemi cardiaci gravi.

La “European Specialist Sports Nutrition Alliance” (ESSNA) – associazione che rappresenta i produttori europei di alimenti per sportivi – esprime soddisfazione per la rigorosa attività di vigilanza delle autorità britanniche e olandesi.