Salute

Il segreto dei centenari sardi

Il segreto dei centenari sardi

I prodotti tipici della dieta mediterranea sono il segreto dei centenari sardi. Ad analizzare il nesso tra alimentazione e longevità è il progetto “A kent’annos” (a cent’anni), che da oltre tre lustri indaga il fenomeno.
Gli studi presentati a Milano, al Sardegna Store della Regione Sardegna, hanno evidenziato le salutari caratteristiche delle tipicità alimentari sarde, che abbinate a patrimonio genetico e microclima fanno della Sardegna l’isola italiana dei centenari, con 22 over 100 ogni 100.000 abitanti, due volte l’incidenza mondiale.
Tra i prodotti locali, esportati in tutto il mondo, i vinicoli sembrano possedere una quantità di antiossidanti superiore alla media; così la frutta, con flavonoidi e polifenoli in misura tripla rispetto ai prodotti della Gdo. Anche i formaggi brillano: secondo le ricerche in corso contengono bacilli con alta resistenza al pH ed elevata azione probiotica.
A completare il quadro sono le statistiche sulle abitudini a tavola dei centenari sardi. Gli uomini (il 93%) bevono il doppio del vino di un connazionale medio; e assieme alle donne mangiano abitualmente latticini, pasta e verdura. Ma rigorosamente Made in Sardinia.