Salute

Diabete emergenza globale

Diabete emergenza globale

Diabete emergenza globale, colpa dell’alimentazione squilibrata

Il diabete è una emergenza globale, e cresce al ritmo di 21mila nuovi casi al giorno. La patologia (nella versione ‘di tipo 2’ o ‘alimentare’) scatenata da alimentazione squilibrata e sedentarietà affligge ormai il 10% degli statunitensi, e continua a crescere velocemente nei paesi in cui lo sviluppo economico si accompagna al consumo di alimenti industriali mal concepiti, con troppi grassi saturi, zuccheri semplici e sodio.

In Asia il diabete alimentare, poco diffuso fino al 2000, 6 anni fa era diagnosticato al 7,6% della popolazione e salirà a 9,1% nel 2030, secondo la International Diabetes Federation.

In Italia ai 3 mln di persone (4,9% del totale) con diabete di tipo 2 conclamato si somma un altro milione di individui stimati come diabetici non ancora diagnosticati. Senza cambiamenti significativi, nel 2030 i malati saranno 5 mln nel solo Belpaese.

Con 285 mln (nel 2010) di persone malate, il diabete alimentare è già emergenza globale. Senza nuove politiche di prevenzione gli eventi saliranno a 438 mln tra 15 anni.

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento