Salumi

Cotechino

Cotechino

Cotechino, ricette da gustare festeggiando

In Italia il popolare Cotechino è un must del menu delle feste natalizie. Piatto tradizionale del Nord della Penisola, tra i classici salumi italiani è quello che è legato per antonomasia al Capodanno. Tra le tante ricette di cui è ingrediente principale quella più famosa lo vede protagonista con le lenticchie nella portata imprescindibile del cenone di San Silvestro o, se si preferisce, del pranzo del primo dell’anno.

Si dice che mangiare Cotechino durante queste occasioni sia di buon augurio. Il nome Cotechino deriva dalla cotenna di maiale, di cui è fatto il budello che poi viene riempito di pancetta e tagli di carne suina solitamente non pregiati. La preparazione richiede una lenta cottura, grazie alla quale si eliminano molti grassi. Il famoso Cotechino di Modena, insieme allo zampone, è un simbolo della cucina emiliana e ha guadagnato l’Indicazione geografica protetta.

L’industria alimentare ha affiancato il Cotechino della tradizione con nuove tipologie di offerta, come i precotti. Da usare in mille ricette, questi salumi italiani hanno avuto molto successo tra i consumatori. Sia i prodotti tradizionali che quelli più innovativi hanno visto una progressiva riduzione del contenuto in lipidi e più proteine nobili.

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento