acciughe

Acciughe, il pesce azzurro da preferire

Le acciughe, rinomato pesce azzurro, sono presenti in grandi quantità nel mare italiano, divenendo per questo ingrediente alla base di numerose ricette e piatti tradizionali.

Le acciughe sono pesci di piccole dimensioni, ricchi di straordinarie proprietà, consigliati in un corretto regime alimentare. Questo pesce italiano, infatti, si caratterizza per la ricchezza di acidi grassi Omega-3 (preziosi ai sistemi nervoso, cardiovascolare, immunitario), proteine, minerali (calcio, fosforo, ferro e selenio) e vitamine del gruppo B (niacina e riboflavina).

Le acciughe rientrano nella denominazione non scientifica di “pesce azzurro” che sta ad indicare la colorazione blu dorsale. Troviamo le acciughe diffuse nel Mediterraneo, nell’Atlantico orientale e nel Mar Baltico, contrariamente ad altre specie non è a rischio di estinzione. La sua cattura avviene molto spesso in vicinanza delle coste, fatto che riduce l’immissione di nafta nelle acque marine. Le acciughe sono un pesce “ecologico” e potremo dire che il suo consumo sia più ecosostenibile di altri.

La pesca in “territorio” italiano viene effettuata specialmente in Sicilia e nel Golfo di Genova, mentre su acciughe e ricette è possibile aprire un capitolo ampiamente nazionale (acciughe sott’olio, marinate, fritte…).