pasta

penne

penne

Penne vera pasta italiana

Le penne sono un formato di pasta tra i maggiormente diffusi in tutto il globo, grazie alla loro capacità di sposarsi con molte ricette e condimenti. Anche nel Belpaese è tra i tipi di pasta che presentano il volume di acquisti più alto, dovuto forse anche alla capillare celebrità di un piatto come le “penne all’arrabbiata” o altre comuni ricette (alla boscaiola, al tartufo…)

Le penne nascono nel 1865, anno in cui un pastaio mise per la primissima volta a punto un macchinario capace di tagliare la pasta diagonalmente senza schiacciarla. Tuttavia la storia delle penne, pasta antica, è da ricercare a ritroso, nelle “zite“, simili a penne allungate, che venivano spezzate a mano prima di essere buttate in acqua bollente.

In commercio si trovano in due tipologie differenti: lisce e rigate. Le seconde, preferite al nord, sono un artificio elaborato per far mantenere alla pasta le sembianze di cotta al dente anche in casi di cottura prolungata. Al meridione, infatti, pennette, fusilli e tutti gli altri tipi di pasta, sono preferiti lisci, celebrando prodotti che vengono confezionati con il giusto clima lungo il completo arco dei dodici mesi.

Penne e ricette è un capitolo molto lungo da esplorare, ma se volete consumarle piccanti, le suggeriamo le “all’arrabbiata“!

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento