tagliatelle

ricetta tagliatelle

ricetta tagliatelle

Ricetta tagliatelle gusto tradizionale

Facciamo risalire l’originale ricetta di tagliatelle alla città di Bologna, in cui l’omogenea pasta fresca descritta già un secolo a.C, da Orazio e Cicerone, viene per la prima volta tagliata ad assomigliare ai capelli della bella ospite Lucrezia Borgia. Tra i più famosi tipi di pasta fresca italiani, per realizzare la vera ricetta di tagliatelle bolognesi è necessario impiegare materiali privi di additivi e non modificati geneticamente. Solo così il sapore autentico si manifesta nella ricetta.

Tagliatelle porose, capaci di trattenere il sugo, delicate al palato ma abbastanza spesse da non sbriciolarsi, necessitano di ingredienti di qualità e per questo è sempre consigliabile controllare la provenienza e lo stabilimento di origine, dando un’ovvia priorità alle marche italiane.

Se le preferite “fatte in casa” (è possibile anche se non disponete di una macchina per stendere l’impasto), amalgamate bene ogni ingrediente della ricetta e preparate con cura la pasta. Le tagliatelle richiedono pochi elementi (di prim’ordine): uova fresche, farina di grano, sale. Se desiderate sperimentare una ricetta differente (colorata ad esempio) potete utilizzare altri tipi di farine (di castagne o nera di saraceno per averle gluten free) o alimenti (spinaci o peperoncino sono un classico).

 

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento