Olive

olive nere

olive nere

Olive nere essenza mediterranea

Olive nere, frutto maturo dell’olivo, pronto per essere cucinato o per l’estrazione del prelibato olio extravergine. Il territorio del Belpaese racconta di un solido connubio con questo albero, presente ovunque sulle coste e in campagna, e con i differenti tipi di olive (“taggiasca“,”frantoio” e altre), dovuto anche al contenuto di calorie e alle notevoli proprietà nutritive.

Sciogliamo subito il nodo di calorie e olive. Presentano alti valori energetici, ma di pari passo alla presenza di sali minerali e fenoli (utili contro colesterolo e problemi cardiovascolari).

Dal mese di novembre si stendono le reti al piede della pianta e si procede alla raccolta con specifici utensili. Nelle case si preparano i barattoli per realizzare le olive nere in salamoia, al forno o sotto sale preparazioni tradizionali. Tutti i diversificati tipi di olive, infatti, senza un’adeguata lavorazione, si distinguerebbero per un carattere amarognolo.

Con l’oliva prendono corpo alimenti fondamentali nella dieta italiana e per questo assistiamo a una vera cultura degli oli (ogni tipologia ne produce uno con caratteristiche organolettiche peculiari). Numerose le ricette, dalle olive nere in salamoia, fino al sugo “alla puttanesca” (che le esalta con una base di pomodoro e acciughe).

 

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento