Idee

In Francia scatta la indicazione della provenienza di latte e carni presenti come ingredienti negli alimenti

In Francia scatta la indicazione della provenienza di latte e carni presenti come ingredienti negli alimenti

Francia-Italia 1-0. Oltralpe è già pronto il testo di una legge che impone di riferire in etichetta la provenienza del latte e delle carni impiegate come ingredienti negli alimenti. Testo già notificato alla Commissione europea.

La notizia è diffusa da Dario Dongo, avvocato e giornalista esperto di normativa alimentare, fondatore di Great Italian Food Trade e di FARE – Food and Agriculture Requirements, che pubblica un approfondimento sul tema e il documento originale del governo francese.

Proprio all’inizio di marzo 2016, Coldiretti ha ribadito attraverso il suo presidente Roberto Moncalvo “In un momento difficile per l’economia dobbiamo portare sul mercato il valore aggiunto della trasparenza con l’obbligo di indicare in etichetta l’origine degli alimenti, come ha chiesto il 96,5% degli italiani sulla base della consultazione pubblica on line sull’etichettatura dei prodotti agroalimentari condotta dal ministero delle Politiche agricole”.

Redazione