Idee

Expo 2015 e nutrizione nella scuola

Expo2015 e buona nutrizione sono termini ormai legati indissolubilmente. In vista dell’Esposizione universale di Milano, si moltiplicano i progetti anche nella scuola, chiamata a impartire la migliore educazione alimentare ai giovani.

Esemplare di questo trend è l’iniziativa “Bruschetta vs merendina”, ideata dalla associazione Pandolea e patrocinata dal Padiglione Italia di Expo 2015, da Unaprol, il Consorzio olivicolo italiano, e dal Municipio XIII di Roma (quartiere Aurelio), dove si trova l’Istituto comprensivo sede della campagna educativa.

Il progetto, al quale partecipa lo chef Angelo Troiani, si svolge durante l’intero anno scolastico, attraverso numerose attività rivolte a studenti e genitori. In programma seminari, degustazioni e incontri con nutrizionisti e psicologi specializzati in disturbi alimentari. Per veicolare ai ragazzi e alle loro famiglie l’importanza di seguire una dieta sana, preferendo alle merendine preconfezionate una salutare e gustosa bruschetta di pane e olio. Assieme a Coquis, l’Ateneo della cucina, sarà definito un menu natalizio tradizionale, affidato alle mani degli alunni.