pecorino

pecorino romano

pecorino romano

Formaggio Pecorino Romano, dai legionari ai foodies del mondo

Il famoso formaggio Pecorino Romano è uno dei più antichi membri della famiglia dei tipici formaggi italiani. Già presente sulle tavole dei palazzi della Roma imperiale e nelle sporte dei soldati romani inviati in terre di conquista, oggi è apprezzato dai buongustai di tutto il globo. Sapore unico e facilità di conservazione ne rendeveno l’utilizzo talmente diffuso nell’antico Impero da essere protagonista della gastronomia, menzionato da molti classici latini.

Questo formaggio faceva sempre parte della scorta personale del legionario in missione lontano dalle mura aureliane. Nel “De Re Rustica” lo storico dell’agricoltura Lucio Giunio Moderato Columella (4-70 d.C.) ne descrive il processo di caseificazione. Il bello è che la procedura riportata dalle cronache storiche non esprime modifiche sostanziali rispetto a quella utilizzata oggigiorno.

Con la denominazione di origine protetta (DOP) ottenuta nel 1996 si determina che il nome “pecorino romano” appartiene solo a quello prodotto con latte di pecora proveniente esclusivamente da Lazio, Sardegna e provincia di Grosseto. Ha raggiunto un successo commerciale che tocca anche i mercati esteri, con vendite rilevanti soprattutto negli Stati Uniti.

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento