Dolci natalizi

Panettone

panettone

Panettone, profumo di dolci tipici natalizi itaiani

La leggenda sulle origini del Panettone, re dei dolci tipici natalizi italiani, narra che a Milano, alla corte del Duca Ludovico il Moro, si tenne un gran pranzo per la vigilia di Natale. Per l’occasione era stato preparato un dessert speciale, ma bruciò.

A trovare rimedio fu convocato uno sguattero di cucina, che improvvisò usando gli ingredienti a disposizione: un pane dolce, profumato di frutta candita, con una cupola brunita che conquistò tutti. Il formidabile risultato fu chiamato ‘il Pan del Toni’, dal nome del suo giovane creatore. Divenne poi Panettone, tra i più famosi dolci italiani.

La produzione del Panettone inizia con la lavorazione del lievito madre di pasta acida. Quando, grazie a una serie di impasti manuali, questa triplica il suo volume, si aggiungono uova, zucchero, burro e farina, e pone l’impasto a lievitare in un’apposita cella. Uvetta sultanina e scorze candite di arancia e cedro completano l’opera. Deposto nell’apposito pirottino, il caratteristico contenitore, il Panettone è infornato per un’ora. Uscito dal forno, è capovolto per circa 10 ore. Due giorni dopo l’inizio del processo è pronto per essere confezionato e spedito in ogni angolo del Pianeta, dolci tipici natalizi italiani

Informazioni sull'autore

GIFT

GIFT

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento