Cioccolato

Cioccolato fondente

cioc-fondente

Cioccolato fondente, calorie ricche di benefici

La degustazione di un buon cioccolato fondente dona un’esperienza sensoriale unica. Non solo. Con 515 calorie (30 meno del cioccolato al latte) è riconosciuto fonte di benefici utili alla salute. La sua composizione è limitata agli ingredienti caratteristici: pasta e burro di cacao, zucchero e talvolta aroma di vaniglia (o vanillina).

Secondo la classificazione di legge, per vantare la denominazione Extra deve contenere almeno il 45% di cacao e un massimo del 55% di zuccheri. Le due misure sono, rispettivamente, del 43% e del 57% per il semplice Fondente. La normativa ammette anche la presenza di altri grassi economici, come l’olio di palma, ingrediente estraneo alla vera cioccolata.

Tenendo conto delle generose calorie, è consigliabile moderarne i consumi. Tuttavia, un quadratino di bontà può fare persino bene. Apporta flavonoidi, antiossidanti cardioprotettivi. Contiene e stimola la produzione di serotonina, detto l’ormone del buonumore. È invece sconsigliato a quanti soffrono di gastrite e di sindrome del colon irritabile.

Informazioni sull'autore

GIFT

GIFT

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento