Salumi

Culatello

culatello

Culatello, il sapore dei salumi italiani

Il sublime Culatello è un’eccellenza simbolo di salumi italiani. Culatello è tipico della bassa pianura Padana, del territorio vicino a Parma, è fatto con il posteriore della coscia del suino. Questo lo differenzia dall’altrettanto celebre prosciutto locale, per produrre il quale si impiegano cosce intere, per non parlare delle straordinarie qualità organolettiche del Culatello di Zibello.

Altra differenza sta nelle condizioni in cui deve avvenire la stagionatura, che dura minimo 10-11 mesi: al contrario del suo più famoso parente, Culatello richiede luoghi umidi, anche perché il taglio di carne utilizzato contiene meno grassi. La nebbia invernale è parte essenziale del clima ideale per realizzare un buon Culatello. Una volta massaggiato con sale, pepe, aglio e lambrusco, il Culatello nascente viene legato con una corda molto stretta e appeso alle travi del soffitto, da cui la caratteristica forma a pera o a uovo.

Tra i più pregiati salumi italiani c’è la DOP Culatello di Zibello, prodotto nell’area dell’omonimo comune del parmense in quantità che oscillano intorno ai 50.000 pezzi l’anno. Questa zona per secoli è stato l’unico luogo di produzione e consumo di questo speciale insaccato. Oggi il Culatello è accessibile a tutti i buongustai del mondo!

Informazioni sull'autore

GIFT

GIFT

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento