Radicchio

Radicchio, alleato del benessere

Il radicchio, prodotto ortofrutticolo italiano dal sapore inconfondibile, è noto per le ricette preparate con le sue foglie, tra cui il famoso risotto al radicchio. Appartenente alla famiglia delle cicorie, ha tre diverse varietà: il radicchio rosso, caratterizzato da un colore amaranto scuro, quello con tonalità verde chiaro e il bianco. Al primo gruppo appartengono i rinomati radicchio Rosso di Verona, Rosso di Treviso e Rosso di Chioggia.

A seconda del periodo in cui si raccoglie, si definisce ‘precoce’ o ‘tardivo’; il primo è particolarmente dolce, mentre il secondo ha un retrogusto leggermente amaro. Per molti secoli ha rappresentato una sorta di cibo dei poveri ed era già conosciuto dai greci e dai romani che gli attribuivano proprietà curative per l’insonnia.

Questa verdura, dunque, è un farmaco naturale che non dovrebbe mancare sulla nostra tavola per via della presenza di potassio, fosforo, sodio, ferro, magnesio, manganese, calcio, molte vitamine e aminoacidi. L’azione principale del radicchio rosso è quella tonificante, preziosa durante i cambi di stagione in cui il sistema immunitario, nervoso e articolare vengono messi a dura prova. Poverissimo di calorie, appena 14 per 100 grammi, è anche un valido aiuto nella cura dell’inappetenza. Risotto al radicchio, salute e gusto.