Verdure

Conserve vegetali, il sapore che dura nel tempo

conserve

Prolungare nel tempo il sapore dei prodotti italiani è un’arte che la tradizione culinaria in Italia ha portato all’eccellenza. Le caratteristiche di alta qualità delle conserve vegetali italiane sono frutto di una combinazione di elementi e processi che seguono il prodotto, accompagnandolo da quando lascia il campo fino al suo arrivo al consumatore.

Come nascono le conserve vegetali? Tutto inizia con la freschezza della frutta e della verdura (pomodori, granturco dolce), la selezione delle varietà e la scelta delle migliori aree, delle tecniche e dei tempi di coltivazione. La tradizione italiana ha trovato il giusto equilibrio al fine di mantenere inalterato nel tempo il sapore originario dei frutti della terra, assieme a quei fattori nutrizionali, come le vitamine e i sali minerali, che donano piacere e benessere.

Le conserve vegetali sono la base per molte importanti ricette italiane. Cosa sarebbe la pasta senza conserva di pomodoro, o gli antipasti privati di una salsa di olive o di tartufo? Come apprezzare al meglio il pane fresco, se non con uno strato di zucca e fagioli cannellini?