tè freddo

Tè freddo simbolo estivo italiano

Principe dell’estate, tè freddo, una delle bevande più amate dal pubblico italiano. Dissetante e corroborante, la sua assenza di anidride carbonica contribuisce a farlo percepire salutare, ancor di più attraverso la diffusione di tè verde abbinato ad altre piante, da gustare ovviamente freddo.

Prima ancora della produzione su larga scala ad opera di grandi marche di tè freddo, veniva venduto singolarmente dai bar e dai negozi di alimentari, che usavano produrlo o con preparazioni in bustina o raffreddando il risultato di infusioni in appositi contenitori.

Oggi il tè freddo viene preparato a partire dall’estratto ottenuto da un infuso mediante evaporazione, operazione che, purtroppo, ne facilita la dispersione di polifenoli. Per essere messo in distribuzione solitamente le case produttrici e marche di tisane e bibite aggiungono acqua, succo di limone, zucchero e aromi, nel caso degli infusi di varietà verde è comune la presenza di menta o altri estratti.

Facile e veloce da preparare a casa, usando le foglie secche in infusione, le bustine o i preparati di tè italiano industriali. Spesso è consigliato durante le diete per la sua capacità di saziare, e se realizzato in maniera casalinga mantiene intatte tutte le proprietà nutritive.

 

Siamo spiacenti, non ci sono messaggi su questa pagina. Non esitate a contattare l'amministratore del sito web riguardo a questo problema.