Salute

Stevia anti obesità

Stevia anti obesità

Stevia, un dolcificante e un rimedio contro diabete e obesità, secondo un nuovo studio scientifico

La Stevia può aiutare nel trattamento di diabete di tipo 2 e obesità. È quanto evidenzia uno studio messicano pubblicato sul Journal of Medicinal Food.

Stevia dolcificante

La Stevia è nota perché utilizzata dall’industria alimentare come dolcificante. Rappresenta una valida alternativa naturale al saccarosio, in quanto dolcifica bene senza apportare calorie. E non presenta le criticità caratteristiche degli edulcoranti di sintesi.

Dalla leggenda popolare alla ricerca

La Stevia, un piccolo arbusto diffuso nell’America meridionale, era indicata nella medicina popolare brasiliana come rimedio naturale contro il diabete. Un’ipotesi ora confermata dai ricercatori che – attraverso studi in vitro e in vivo – hanno valutato gli effetti benefici dei composti steviolici – estratti di Stevia acquosa e alcolica – derivati dalle foglie, dai fiori e dalle radici della pianta.

Rimedio contro diabete e obesità

Secondo gli scienziati dell’Università autonoma dello Yucatan, la Stevia rebaudiana Bertoni risulta utile nel controllo delle malattie metaboliche (diabete di tipo 2 e obesità) e nel controllo della massa corporea.

Somministrata alle cavie per via orale, per un periodo compreso tra le tre e le nove settimane ,ha portato a una riduzione del peso. Da studi precedenti, esaminati dai ricercatori, è emersa altresì la capacità della Stevia riduce i livelli di glucosio e di insulina postprandiale e concorre all’abbassamento della pressione sanguigna.

Tutti indizi che secondo i ricercatori suggeriscono di approfondire lo studio sulla Stevia, ormai candidata a combattere alcune delle più note malattie non trasmissibili.