Salute

Colazione ricca in proteine, il pasto ideale per frenare l’appetito

Colazione ricca in proteine, il pasto ideale per frenare l’appetito

Una colazione ricca in proteine frena la fame per l’intera mattinata. È quanto emerge da una ricerca presentata il 14 novembre 2013 al meeting annuale della Obesity Society statunitense, ad Atlanta.

Colazione ricca in proteine, lo studio

Lo studio ha valutato l’effetto sull’appetito prodotto dalla diversa composizione nutrizionale del primo pasto della giornata. A un campione di donne di età compresa tra 18 e 55 anni è stato sottoposto un questionario ad hoc.

Le partecipanti hanno dichiarato le sensazioni associate alla fame (bisogno o desiderio di mangiare, sensazione di sazietà) provate prima della colazione e nelle ore successive, a intervalli di 30 minuti, fino al pranzo.

Meno appetito fino a pranzo

Ne è emerso che, a parità di apporto energetico (300 calorie) e proporzioni di grassi e fibre, chi ha consumato una colazione ricca di proteine ha atteso il pasto successivo senza provare fame. A tavola, poi, ha ingerito meno cibo rispetto al gruppo che ha saltato la colazione (bevendo solo acqua) o privilegiato i carboidrati.

Il bilanciamento a favore delle proteine della colazione, spesso tradizionalmente basata sui carboidrati, è facilmente realizzabile aggiungendo una manciata di frutta secca, per esempio, o un uovo. Secondo uno schema peraltro suggerito nella dieta Zona.