Progresso

La Giornata mondiale dell’acqua 
(e dell’energia)

La Giornata mondiale dell’acqua (e dell’energia)

Il 22 marzo è la Giornatamondialedell’acqua, ricorrenza stabilita dalle Nazioni Unite per aumentare la conoscenza e l’attenzione sulle criticità e la corretta gestione delle risorse idriche.

Quest’anno, la Giornata è dedicata al tema “acqua ed energia”, strettamente interconnesse. La produzione e la trasmissione di energia richiedono infatti acqua, specie nelle centrali idroelettriche, nucleari e termiche. Al contempo, circa l’8% dell’energia prodotta a livello globale è utilizzata per pompare acqua, trattarla e distribuirla alla popolazione.

Nel 2011, per 768 milioni di persone l’acqua potabile è rimasta un miraggio e altre 2,5 miliardi non hanno fruito di servizi igienici adeguati. Come migliorare l’accesso all’acqua alle popolazioni che vivono nelle baraccopoli e nelle aree rurali più povere. In che modo ridurre i consumi idrici nei paesi avanzati. Quali soluzioni sono praticabili per tagliare le quantità di energia elettrica impiegata nella fornitura di acqua. Sono i temi portanti della Giornata, che sarà preceduta, il 21 marzo a Tokyo, dalla presentazione di un Rapporto ONU.