Progresso

Il diserbante ecologico Made in Italy nato da un mix di malvasia, lana e olio di oliva. Un rimedio efficace e senza rischi

Il diserbante ecologico Made in Italy nato da un mix di malvasia, lana e olio di oliva. Un rimedio efficace e senza rischi

Un diserbante ecologico Made in Italy spazza via d’un colpo le erbe infestanti e la presunta condanna all’inquinamento del suolo. Il prodotto si chiama Natural Weed Control ed è realizzato da un gruppo di imprese e ricercatori sardi. Il team è capitanato da Edizero, impresa (sarda) specializzata in bioedilizia, che impiega le eccedenze agroalimentari per creare materiali isolanti.

Il diserbante ecologico è già in uso in alcuni Comuni virtuosi. Il primo ad adottarlo è stato quello di Cagliari, per la cura degli spazi verdi. E anche in ambito agricolo si dimostra efficace. Tanto da essere stato scelto anche all’estero, negli Stati Uniti e in Cina, per eliminare le erbe infestanti senza sversamento di veleni.

Come altri eco-diserbanti, il sardo Natural Weed Control agisce attraverso l’impiego di vapore (grazie ai macchinari creati ad hoc da Cavalli & Cavalli di Mantova). A differenza degli altri, però, si qualifica per la lunga durata del trattamento. E per la funzione benefica prodotta sul suolo trattato.

Diserbante e nutriente

Il mix di lana di pecora, malvasia e olio di oliva (oltre a miele e propoli di scarto risultanti dalla pulizia delle arnie) svolge infatti una funzione isolante nei confronti delle erbe da eliminare, ingabbiandole fino alla radice. Al contempo, cede nutrienti al terreno.

Un prodotto perfettamente compatibile con l’ambiente, atossico, utilizzabile senza uso di mascherine. Un nuovo tassello per contrastare l’invasione degli agrotossici. E impreziosito dall’origine italiana, anzi sarda.