Olive

olive ripiene

olive ripiene

Olive ripiene eccellenti sfiziosità

Non hanno bisogno di presentazioni le olive ripiene, prime tra tutte le olive ascolane. Nella cucina tradizionale italiana spicca anche la ricetta “alla messinese“, ma trovano ampio spazio anche le olive ripiene vegetariane. Nel tempo i sublimi chef del Belpaese hanno saputo carpire i segreti dell’oliva e costruire prelibatezze in grado di esaltare le proprietà organolettiche che caratterizzano le produzioni italiane.

Ottime per aperitivo o per antipasto, da accompagnare ad un prosecco o ad un cocktail Martini, non a caso solitamente servito con olive verdi. La base di qualsiasi lavorazione si voglia sperimentare, differente per ogni regione peninsulare, ma anche nazionale, sono le drupe in salamoia. Ad esse vengono aggiunti ingredienti di mare (scampi e acciughe) o di terra (manzo, pollo, maiale, ma anche formaggio, carote, cipolla e capperi per le preparazioni vegetariane). Alcune di queste ricette non necessitano di grande esperienza, mentre altre, come ad esempio le celebri ascolane, richiedono sintonia con i fornelli.

Ma davvero conoscete le olive? Proprietà eccezionali, in una sola drupa troviamo (relativamente) molte calorie, ma anche importanti quantitativi di potassio e vitamine. Stimolano la digestione e sono ricche di antiossidanti ed anti-infiammatori.

Informazioni sull'autore

Aggiungi commento

Clicca qui per scrivere un commento