olio di oliva proprietà

Olio di oliva proprietà del buon extravergine

Un buon olio di oliva ha proprietà nutrizionali e salutari straordinarie, specie se extravergine, che non subisce raffinazione. Gli studi scientifici gli attribuiscono una funzione protettiva ad ampio raggio.

Il nesso tra oli di oliva e proprietà benefiche discende da un rapporto equilibrato tra acidi grassi saturi e insaturi, con una decisa prevalenza di questi ultimi. Questo eccellente condimento contiene un’alta percentuale (prossima all’80%) di acido oleico monoinsaturo, oltre a linoleico e linolenico polinsaturi. Per queste caratteristiche aumenta il livello nel sangue del colesterolo “buono” HDL, definito lo spazzino delle arterie.

Altra fonte di benefici è la presenza di vitamina A e in misura maggiore di E (tocoferolo), entrambe con azione antiossidante, vale a dire di contrasto dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare. Un mix di sostanze che continua a produrre evidenze scientifiche di grande interesse. Tra le più recenti, emergono possibili effetti antinfiammatori, utili a contrastare i sintomi della colite ulcerosa, e un aiuto nella conservazione della memoria.