latte vaccino

Latte vaccino italiano, proprietà uniche

Il latte vaccino è protagonista della cultura italiana, consumato in maggiore quantità degli altri differenti tipi di latte a causa delle sue celebri proprietà nutrizionali, fondamentali nello sviluppo di bambini e adolescenti, ma anche nella quotidianità di molti adulti.

Latte vaccino e bambini è un’associazione comune, poichè non solo è ricco di calcio, ma contiene fosforo, vitamine e tutti gli aminoacidi necessari al benessere del nostro organismo. É preferibile sceglierne il marchio biologico che garantisce una qualità migliore della vita dell’animale e una sua sana alimentazione.

Il suo più grande bacino di produzione del Belpaese si rintraccia nella Pianura Padana, dove sono locati anche diversificati tipi di allevamenti, ma anche Toscana, Lazio e Marche hanno produzioni eccellenti. Furono gli antichi romani a diffondere qui ed oltre i confini della penisola l’allevamento bovino, perfezionando le tecniche casearie.

Il latte vaccino è primo attore della storia recente d’Italia, dagli scioperi dei contemporanei allevatori ai film che lo hanno celebrato, come “Boccaccio ’70“, pellicola con un episodio diretto da Federico Fellini (1920 – 1993), che si accompagna col motivetto che ne celebra le proprietà: “(…)il latte fa bene, il latte conviene a tutte l’età“.