Idee

Per l’export verso Cina e India decidono le certificazioni

Per l’export verso Cina e India decidono le certificazioni

L’export verso Cina e India ha una marcia in più con le certificazioni. Secondo lo studio della Agribusiness and Research Unit della Lincoln University (Nuova Zelanda), i consumatori dei due mercati emergenti prestano un’attenzione elevata alla sicurezza e alla sostenibilità ambientale di alimenti e bevande.

L’attitudine a riconoscere il maggior valore dei prodotti guida gli acquisti del 75% dei cinesi e del 65% degli indiani. I primi si dichiarano disposti a comprare latticini certificati a prezzi più elevati, fino al 74%; i secondi spenderebbero il 77% in più per ottenere carni di agnello provviste di certificazione a garanzia della sicurezza.

Contrari agli Ogm, amanti del biologico, attenti al benessere animale. Recepite aspettative ed esigenze dei consumatori in Cina e India, l’identikit dei prodotti ideali non potrebbe essere più nitido.