Salute

Aglio crudo nella prevenzione del tumore al polmone

aglio crudo

L’assunzione di aglio crudo potrebbe contribuire alla prevenzione del tumore del polmone. Sono le conclusioni di una ricerca del Centro provinciale di Jiangsu per il controllo e la prevenzione delle malattie. Gli effetti salutari dell’aglio sono già stati acclarati nella protezione cardiovascolare e nel mantenimento del sistema immunitario.

Le linee guida dell’Organizzazione mondiale della sanità raccomandano infatti alla popolazione adulta il consumo di uno spicchio di aglio fresco ogni giorno. Lo studio cinese è andato oltre. 1.424 pazienti di tumore al polmone e 4.543 individui sani sono stati intervistati sull’apporto di aglio crudo nella dieta e l’eventuale attitudine al fumo.

A esito della ricerca è stato ritenuto che il rischio di cancro ai polmoni sembrerebbe ridotto sino al 30%, anche nei fumatori, grazie al consumo di aglio crudo due o più volte alla settimana. Tali considerazioni varrebbero anche per l’assunzione tramite integratori.