Idee

Limite per i minimi alzato a 15.000 euro

Dal 1° gennaio 2014 gli aiuti di stato di rilevanza minima ("de minimis") in agricoltura, quelli cioè consentiti dalla legislazione europea perché non falsano la concorrenza, possono arrivare a 15.000 euro in tre anni o all’1% del valore della produzione agricola stabilito per ciascun Stato membro. Lo ha deciso la Commissione UE. Prima di questa decisione, ufficializzata il 18 dicembre 2013, questi limiti erano fissati rispettivamente a 7.500 euro e 0,75%.

Nell’agricoltura europea gli aiuti di Stato si concretizzano anche in orientamenti comunitari, esenzioni per categoria, sostegno specifico secondo il regolamento (CE) n. 794/2004. Riguardo queste Le nuove disposizioni sulle esenzioni per categoria nel settore agricolo e i nuovi orientamenti non saranno ancora pronti all’inizio del 2014 e l’Esecutivo comunitario ha prorogato la validità degli orientamenti in vigore fino al 30 giugno 2014.