Idee

La sostenibilità in un calice di vino biologico italiano

Biologico dal gusto solidale. È il primo vino nato sotto il marchio Ekuò di Murialdo World onlus, prodotto dalla cantina veneta Cielo e Terra e presentato a Vinitalybio, area per la prima volta riservata alle produzioni vinicole italiane biologiche nell’ambito di Vinitaly 2014.

L’etichetta vinicola biosolidale comprende uno chardonnay e un merlot ottenuti da uve bio certificate secondo i criteri dettati dal regolamento UE 203/2012. A renderli più preziosi contribuisce il sostegno alle attività della organizzazione dei Giuseppini del Murialdo, che in Italia e all’estero opera per offrire una via di riscatto alle persone svantaggiate.

Cielo e Terra, impegnata per la sostenibilità sociale e ambientale della sua produzione, collabora da 5 anni con la Engim internazionale, ong italiana che con il Progetto Blu ha ottenuto la costruzione di 31 pozzi in Sierra Leone, fonte di 30 milioni di litri di acqua potabile.