Idee

L’Italia Mantiene Alta la Guardia

L’Italia Mantiene Alta la Guardia

Migliaia di controlli per consumatori molto esigenti dal punto di vista della salubrità del cibo. E’ lo stato della sicurezza alimentare in Italia che emerge da un’indagine realizzata da Censis e Accredia, l’ente unico nazionale di Accreditamento, su un campione di 1.300 persone intervistate su tutto il territorio della Penisola. Gli italiani, insomma, confermano di tenere sempre alta la guardia sul tema della sicurezza e della certificazione dei prodotti alimentari, spingendo le autorità pubbliche e le imprese a fare lo stesso.
In Italia si effettuano mediamente ogni anno più di 2 milioni di analisi sugli alimenti, oltre 600mila ispezioni, più di 200mila analisi degli organismi del ministero della Salute, e più di 30mila controlli di qualità da parte di quello delle Politiche agricole. Per il 71% degli intervistati la sicurezza è fondamentale, il 70% dichiara di leggere le etichette "frequentemente" e di prestare particolare attenzione ai marchi DOP e IGP. L’informazione non è solo quella allo scaffale: il 40% segue le notizie relative alla sicurezza alimentare e il 24% fa la spesa in modo mirato, con la consapevolezza di voler acquistare prodotti sicuri.