Idee

Il rapporto annuale 2012-13

Il rapporto annuale 2012-13

La fiducia dei consumatori è consolidata e le vendite crescono. È il bilancio positivo che emerge dal rapporto annuale 2012-13 pubblicato da Fairtrade International, l’organizzazione globale che attraverso il suo marchio di certificazione si propone di garantire migliori condizioni di vita per i produttori dei Paesi in via di sviluppo.

I risultati documentati nel rapporto sono frutto del programma “Unlocking the Power” (“Sbloccare la forza”) promosso l’anno scorso da Fairtrade. L’iniziativa ha generato un incremento del 16% tra le organizzazioni di produttori affiliate e una crescita delle vendite del 20%, per un volume complessivo di 4,8 miliardi di euro.

Gli studi commissionati dalla stessa organizzazione dimostrano che 9 consumatori su 10 – in 5 cinque dei mercati principali Fairtrade – riconoscono il marchio e lo giudicano affidabile. A scegliere i prodotti da commercio equosolidale Fairtrade sono soprattutto i consumatori di Germania (33%), Paesi Bassi (26%), Svezia (28%), Svizzera (15%) e Regno Unito (16%).