Idee

Gdo e buyers esteri in prima fila

La Gdo estera è di scena a Cibus 2014, la più importante manifestazione italiana dedicata al cibo, che si svolgerà a Parma, dal 5 all’8 maggio 2014. Vetrina mondiale privilegiata e punto di contatto con i ‘top buyers’ internazionali, la Fiera si annuncia caratterizzata da una nutrita presenza straniera.

Ci saranno le catene distributive straniere e gli operatori incontrati dalle aziende italiane nei Paesi raggiunti dalle azioni condotte da Cibus nel 2013, come la joint venture con ‘Anuga’, la Fiera dell’alimentazione di Colonia, e l’iniziativa ‘Cibus Market Check’ con Federalimentare, volte a intercettare gli spazi sui mercati internazionali e migliorare il posizionamento del prodotto italiano nella Gdo (prossima tappa, a marzo, il Giappone).

Nel corso della quattro-giorni si terrà il workshop sulla promozione nella distribuzione, organizzato dall’Università di Parma e dalla Nielsen, e sarà premiata la catena distributiva che ha valorizzato meglio il ‘Made in Italy’.

Accanto alle alleanze con Gdo e grandi buyers, a potenziare l’export incidono le certificazioni agroalimentari biologica e religiosa, kosher e halal. Al tema è dedicato uno spazio informativo, con supporto concreto alla corretta attuazione dei protocolli, presupposto essenziale per adottare i loghi predisposti da Cibus.