Idee

Alimenti vegani e vegetariani. Troppe denominazioni fuorilegge

Alimenti vegani e vegetariani. Troppe denominazioni fuorilegge

Di pari passo con l’incremento della popolazione italiana che sceglie una dieta vegana o vegetariana – l’8%, secondo l’Eurispes – cresce l’offerta di alimenti dedicati. Quasi sempre, tuttavia, le etichette riportano macroscopici errori, con l’adozione di denominazioni illegali.

Al fenomeno Great Italian Food Trade dedica un approfondimento di natura tecnico-legale e una galleria di immagini raccolte con un campionamento nei punti vendita. La ricerca conferma che gran parte dei prodotti vegani e vegetariani utilizza denominazioni commerciali che violano la normativa in materia, e sono pertanto sanzionabili.

L’approfondimento tecnico-legale è consultabile qui.

Di seguito alcune immagini delle confezioni fuorilegge rilevate da Great Italian Food Trade.

ac7cc8a3 6a43 46e2 9bf0 f89aba074e92   

 

 6ed1eb6a 19b5 4a42 a93a cbc45e4f6804

 

1da43c69 2c53 4a47 ae8f aa3d36e7ee7d

 

71e2e804 0696 4007 9feb 487446f95b6d

 

9e4cf932 9c93 4a2d 8740 180e2f47bb20

 

d805c39a 4f0c 45d8 b8e0 37b0cc701111