Uva

Uva, regina della frutta salutare

Uva che delizia. Tra la frutta fresca spicca in cima all’elenco delle più caloriche. Una porzione di 150 g apporta quasi 100 calorie. Ma la bacca della vite (Vitis vinifera) è anche ricca di qualità. Che sia bianca o uva rossa. Da tavola, da vino, semplice oppure moscata. Nelle sue tante varietà è fonte di vitamine, minerali e antiossidanti. E di un gusto irresistibile.

In Italia se ne trova sul mercato da luglio a novembre. Tre produzioni nazionali hanno ottenuto il riconoscimento IGP. Si tratta di due uve siciliane: di Mazzarrone, nera, verde e uva rossa, coltivata tra le province di Catania e Ragusa, e di Canicattì, raccolta nel territorio tra Agrigento e Caltanissetta; e di quella di Puglia, proveniente da tutta la regione a sud-est della Penisola.

Frutta gustosa e benefica, di uva devono mangiarne poca i diabetici. Contiene infatti fino al 18% di zuccheri, come glucosio e fruttosio, in quantità maggiore quando è matura. In compenso, ogni acino di frutta dona potassio e vitamina C. Dotata di proprietà benefiche è però l’intera pianta. Alcune sostanze presenti in foglie, semi (in particolare nella uva rossa) e radici hanno mostrato una efficace attività ipocolesterolemizzante, vasoprotettrice e antiossidante. È ampiamente impiegata anche nel settore fitoterapico e cosmetico.

uva
Uva

Uva rossa

Uvax rossa, un pieno di bontà salutare. Con 61 calorie ogni 100 grammi, è tra la frutta a elevato tenore energetico. Caratterizzata da proprietà salutari da...

Leggi di più